Il 1 luglio brunch al Twelve

Appuntamento dedicato al riuso e al riciclo

Brunch dalle 12.30 alle 15.30. 

  • Mentre i grandi si rilassano, un laboratorio sull’uso creativo del materiale di scarto terrà occupati i bambini: dalle 13.00 alle 14.30 lattine, contenitori di latta, cartoni del latte, scatolette di tonno e bottiglie di plastica si trasformeranno in portapenne colorati, porta foto, porta oggetti e tante altre idee a sorpresa!
  • Gli amanti dei mercatini e del vintage sono i benvenuti: negli spazi del locale saranno esposte le creazioni e l’oggettistica vintage di Vinstyle e il mercatino di particolari oggetti creati a mano a partire da materiale di recupero, con la partecipazione degli artisti dello spazio Made in Mage di Sesto San Giovanni.
  • Mostra fotografica “Mbeubeus, vivere di rifuti” di Andrea Foschi, a cura di Fratelli dell’uomo: il racconto della vita nella più grande discarica dell’Africa Occidentale, alla periferia di Dakar, in Senegal. Un luogo incredibile dove lavorano e vivono, in condizioni limite, circa 2000 persone, nelle attività di recupero. Tutto è organizzato per la sopravvivenza: c’è una piccola moschea con pareti di latta arrugginita, un piccolo emporio, un punto di ristoro. Un micro mondo che vive di riciclo e respira fumi di plastica bruciata.
    Fratelli dell’Uomo sostiene un progetto per strappare i bambini dal lavoro nella discarica e dar loro una nuova prospettiva di vita, attraverso corsi di formazione e di alfabetizzazione.

Al Twelve, in Viale Sabotino, 12 (Zona Porta Romana).

Leave A Comment